I dj lavorano?

JacopinoDJ

Messaggio da JacopinoDJ » 04/05/2009, 20:07

Sapete se i dj hanno e/o svolgono un altro lavoro oltre a suonare nelle discoteche? Mi pare che anche sul GabberPlanet c'era un topic del genere ;)



Avatar utente
Ale aka il Coraz
Messaggi: 1817
Iscritto il: 23/04/2009, 23:06
Località: Pordenone

Messaggio da Ale aka il Coraz » 04/05/2009, 20:14

Quelli affermati no, ma credo siano davvero pochi quelli che non fanno il doppio lavoro

tiaaa

Messaggio da tiaaa » 04/05/2009, 21:05

me lo sono sempre kiesto anke io :roll:

Simone

Messaggio da Simone » 04/05/2009, 21:10

Io faccio il parrucchiere :blah:

C_Ronaldo

Messaggio da C_Ronaldo » 04/05/2009, 21:22

...e ciucci banane di carne :lol:

Simone

Messaggio da Simone » 04/05/2009, 21:59

Sempre il solito scurrile!! 8)

suppressor

Messaggio da suppressor » 04/05/2009, 22:05

lavorano lavorano

Hunterwolf

Messaggio da Hunterwolf » 05/05/2009, 1:34

i dj hardcore lavorano ahahah magari fanno qlcosa inerente alla musica, ma sono pochissimi quelli che vanno avanti solo grattando i dischi e facendo 1 disco d tanto in tanto

LoreOldStyle

Messaggio da LoreOldStyle » 05/05/2009, 2:33

JacopinoDJ ha scritto:Sapete se i dj hanno e/o svolgono un altro lavoro oltre a suonare nelle discoteche? Mi pare che anche sul GabberPlanet c'era un topic del genere ;)
Domanda che mi sono fatto 1223824378324 volte :!: :!:

JacopinoDJ

Messaggio da JacopinoDJ » 05/05/2009, 7:19

Sapevo una volta che Ralf(non fa hardcore) ad esempio si piglia sugli 8000€ a serata! Capite bene che basta che ne fa 4 in tutto l'anno ed è apposto! :s

EVEE

Messaggio da EVEE » 17/05/2009, 20:54

quelli famosi fidati ke fanno solo quello...e x gli 8000€ a serata...pensa ke cè ki ne prende d +!!!!
basta pensare x es a tiesto o nomi del genere,...dj hardcore nn penso ke prendano cosi tnt poi xò bho puo darsi nn saprei dire sinceramente... :uhm:

HASTE

Messaggio da HASTE » 18/05/2009, 14:26

:arrowu:


ma neanche lontanamente :|

Avatar utente
Ale aka il Coraz
Messaggi: 1817
Iscritto il: 23/04/2009, 23:06
Località: Pordenone

Messaggio da Ale aka il Coraz » 18/05/2009, 16:24

Ho sentito alcuni prezzi sparati da dj hardcore affermati e fidati non sono nemmeno paragonamibili ai prezzi dei dj che hai menzionato

VioletViolence

Messaggio da VioletViolence » 21/05/2009, 16:35

certo che hanno un altro lavoro. non possono campare cn quella serata al mese in cui suonano...
tutti i dj che conosco io hanno un secondo lavoro, senno non ce la farebbero a vivere!
poi se fai musica sputtanata e commerciale, allora forse il discorso cambia.

Avatar utente
ALIEN T
Messaggi: 604
Iscritto il: 24/04/2009, 8:35
Località: The Netherlands
Contatta:

Messaggio da ALIEN T » 23/07/2009, 9:38

invece ce ne sono diversi ke fanno solo questo come lavoro! Parlo sempre dell'ambiente hardcore ovviamente! ;)

DJ D-Tox

Messaggio da DJ D-Tox » 23/07/2009, 10:03

pochi privilegiati e cmq sempre gli stessi da anni :nonono:

WXL

Messaggio da WXL » 23/07/2009, 10:39

addirittura lanchinhouse nelle sue interviste raccontava che era un normale e semplice muratore in settimana, ma al sabato sera... :clap: di altri generi (minimal) posso dire che uno come richie hawtin prenderà minimo 10.000 € a serata che fa....e suona in tutto il mondo...

HASTE

Messaggio da HASTE » 23/07/2009, 18:15

:arrowu:


non ci credo.


fai conto che l'ingresso in discoteca quando suona un dj house a livello regionale è sui 15 €
quando ne suona uno a livello mondiale il prezzo sale sui 50 €

fai conto che un dj regionale prende sui 200€ l'ora,fai una serata di 3 ore sono 600 €
mentre uno di fama mondiale come dici tu,prenderà 10000 € a serata,eppure il prezzo d'ingresso si è poco più che triplicato...

10000 sono troppo pochi,la discoteca ci perde.

TeChNoId

Messaggio da TeChNoId » 23/07/2009, 18:25

hawtin prende anche di più di 10000 euro a serata,fidati non è una cazzata ;)
non stare a guardare i prezzi degli ingressi,non c'entrano una cioppa di minkia con quanto viene pagato un dj (nelle realtà più piccole e amatoriali contano ma non per djs come hawtin,villalobos,tiesto e via dicendo...)
:yeah:

WXL

Messaggio da WXL » 23/07/2009, 19:29

Specio ha scritto::arrowu:


non ci credo.


fai conto che l'ingresso in discoteca quando suona un dj house a livello regionale è sui 15 €
quando ne suona uno a livello mondiale il prezzo sale sui 50 €

fai conto che un dj regionale prende sui 200€ l'ora,fai una serata di 3 ore sono 600 €
mentre uno di fama mondiale come dici tu,prenderà 10000 € a serata,eppure il prezzo d'ingresso si è poco più che triplicato...

10000 sono troppo pochi,la discoteca ci perde.
in discoteche come time warp e altre che contano 50'000 presenze...se poi pensi anche alle ore...richie 4 ore come minimo storico suona...conta che è considerato il big dei big (più di sven) fatti i conti....

La_FeDe

Messaggio da La_FeDe » 23/07/2009, 22:05

50 euro per sentire richie hawtin son ben spesi!! RiChiE ThE GoD :$ :$

HASTE

Messaggio da HASTE » 23/07/2009, 22:55

TeChNoId ha scritto:hawtin prende anche di più di 10000 euro a serata,fidati non è una cazzata ;)
non stare a guardare i prezzi degli ingressi,non c'entrano una cioppa di minkia con quanto viene pagato un dj (nelle realtà più piccole e amatoriali contano ma non per djs come hawtin,villalobos,tiesto e via dicendo...)
:yeah:

quello che volevo dire è che ne prende molti di più,perchè a confronto altrimenti la discoteca guadagna di più facendo suonare dj meno quotati

-soulripper-

Messaggio da -soulripper- » 17/08/2009, 3:21

Di solito i dj che fanno solo questo come lavoro sono dj e producer come minimo, e seguono un etichetta discografica, organizzano party, seguono il merchandise e la sponsorizzazione, insomma si danno da fare parecchio nel campo non limitandosi a suonare. E comunque come già detto, nel campo hardcore il cachet percepito per una serata dall'artista, è nettamente inferiore a quello che solitamente prendono artisti di altre branchie musicali. Questo perchè il movimento hardcore, pur essendo abbastanza conosciuto e seguito, rimane sempre nei generi di nicchia, cioè è difficile che diventi un genere musicale da potersi definire "popolare", come ad esempio in olanda. Di conseguenza il budget a disposizione per organizzare e pagare il lavoro dei dj è spesso modesto. Per questo il suonare per tanti dj è un lavoro secondario, dove riescono a mettere in pratica una loro passione, percependo qualche soldo in più che và ad arrotondare le entrate mensili.

Buby GBR

Messaggio da Buby GBR » 03/11/2009, 20:11

L'altro giorno è venuto Rob Gee a rifarmi il bagno! :lol: :lol: :lol:

the_gex

Messaggio da the_gex » 10/11/2009, 14:11

vabbe ke ci son certi dj che dovrebbero essere rinchiusi in una miniera e non farli piu uscire XD

Giuliovhr

Messaggio da Giuliovhr » 11/11/2009, 13:43

tiesto ne porta a casa 30.000 se è per quello :D.

cmq se vuoi fare hardcore fare solo il dj o vivi in olanda o non lo fai qui.

Abyss

Messaggio da Abyss » 14/11/2009, 2:47

:arrowu: mmm solo 30 000?

Tiësto è il dj più pagato al mondo: 195.000 euro a serata (più extra, jet privato, ecc.), ma il suo cachè può arrivare fino a 450.000 euro, come accaduto nella serata di capodanno a New York, in cui si è esibito davanti a Rudolph Giuliani.

fonte wikipedia.

bimbaGbrCimice

Messaggio da bimbaGbrCimice » 14/11/2009, 12:20

:$ tiesto penso faccia solo il dj come lavoro con tt i soldi che si pija...altri fanno doppi lavori ed altri si impegnano a sfornare dischi...

Mago

Messaggio da Mago » 14/11/2009, 12:33

nn penso proprio che gente cm estak o vince faccia il doppio lavoro...

Avatar utente
Bred
Messaggi: 622
Iscritto il: 15/05/2009, 20:34
Località: valtellina

Messaggio da Bred » 28/01/2010, 22:13

non so se è una cazzata ma neophyte prima e i primi anni che suonava faceva il fruttivendolo

Rispondi

Torna a “Info e commenti artisti”