Il libro del momento

Rispondi
hc_in_my_brain

Messaggio da hc_in_my_brain » 24/02/2010, 21:02

ho appena finito di leggere: SOFFOCARE di Chuck Palahniuk.....domani comincerò a leggere:SIA FOLGORANTE LA FINE di Carla Verbano



Mr Purple

Messaggio da Mr Purple » 24/02/2010, 22:29

contemporaneamente a eco (che è un po' pesantino), sto leggendo la collina dei conigli.

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 24/02/2010, 22:47

Siddharta di Hermann Hesse

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 02/03/2010, 10:00

Finito Siddharta (che avrei gia dovuto leggere anni e anni fa a scuola)....moolto bello!
Ieri sera invece ho iniziato 1984 di George Orwell!

Tati

Messaggio da Tati » 02/03/2010, 12:09

Bellissimo 1984!Lo rileggerei volentieri anchio!
Orwell era un visionario! :$

iniziato oggi "Come si diventa ciò che si è" di Nietzsche...ovviamente! :$

Tati

Messaggio da Tati » 02/03/2010, 12:15

Mr Purple ha scritto:
Tati ha scritto:iniziato oggi "Avere o essere?" del grandissimo Fromm :$
anche quello attende di essere letto. al momento ho l'imbarazzo della scelta. dopo aver finito stato e anarchia e alice nel paese delle meraviglie, ho iniziato kant e l'ornitorinco di eco

Te lo consiglio vivamente!
tratta i due modelli esistenziali dell'essere e dell'avere in maniera molto profonda analizzandoli sotto vari aspetti..un libro molto vero..e molto attuale

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 15/03/2010, 10:14

"Testiomone inconsapevole" di Gianrico Carofiglio

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 20/03/2010, 12:17

"Dialoghi sull'anarchia" Di Errico Malatesta

side-x

Messaggio da side-x » 20/03/2010, 12:47

l ultimo che o letto è quello di verne,viaggio al centro della terra...
non mi piace leggere colpa della scuola

Mr Purple

Messaggio da Mr Purple » 24/03/2010, 10:54

finito la collina dei conigli. sto leggendo il corano

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 01/04/2010, 16:34

"Casino totale" di Jean-Claude Izzo.

Dopo anni di vagabondaggi nei mari del Sud, Ugo torna a Marsiglia per vendicare Manu, l'amico di gioventù assassinato dalla malavita. Ma anche lui resta ucciso e toccherà a un terzo amico, Fabio Montale, il compito di fare giustizia. Tutti e tre - Ugo, Manu e Montale - sono cresciuti nei vicoli poveri del porto di Marsiglia. Assieme hanno fatto i primi furtarelli, poi qualche rapina, ma hanno anche condiviso i sogni di paesi esotici, i primi dischi e i primi libri, le nuotate in mare, le ubriacature. E soprattutto hanno amato la stessa donna, Lole. Poi le strade si sono separate: Manu si è perso in giochi criminali troppo grandi, Ugo è partito, Montale è diventato uno strano poliziotto, più educatore di strada nei quartieri che sbirro.

Sono piu o meno a metà e mi sta piacendo molto!

reflecti

Messaggio da reflecti » 01/04/2010, 16:36

La steppa, e altri racconti - Anton Checkov

MaZZeL

Messaggio da MaZZeL » 01/04/2010, 21:03

Finalmente dopo un anno e mezzo di ricerche ho acquistato il terzo ed ultimo capitolo della saga della ricerca del Graal di Cornwell, e così, dopo aver letto L'arciere del re e Il cavaliere nero, riuscirò a scoprire come andrà a finire l'avventura di Tom di Hookton nel libro La spada e il calice!

T0ti

Messaggio da T0ti » 19/04/2010, 23:19

contro voglia "dalla parte delle bambine " di Elena Gianini Belotti ! :(

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 20/04/2010, 8:54

"Ubik" di Philip K. Dick

Lord

Messaggio da Lord » 26/04/2010, 15:05

allora...sto preparando un esame di letteratura, ma devo dire che tra:

tonio kroger - thomas mann
orlando - virginia woolf
una vita - italo svevo
il fu mattia pascal - luigi pirandello
san giorgio in casa brocchi - carlo emilio gadda
agostino - alberto moravia
il barone rampante - italo calvino
il partigiano johnny - beppe fenoglio
il bell'antonio - vitaliano brancati

il migliore e che consiglio è il partigiano johnny, davvero molto bello nonostante le 480 carte, e anche orlando di virginia woolf, autrice spettacolare, purtroppo morta suicida per paturnie varie

des

Messaggio da des » 14/05/2010, 13:03

che figata "I Simpson e la Filosofia " di Irwin,Conard e Skoble :yeah:
ma sono rimasta estasiata dalla lettura tutta ad un fiato di Giorni di ghiaccio di Marco Confortola :clap:

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 14/05/2010, 14:20

Lord ha scritto:allora...sto preparando un esame di letteratura, ma devo dire che tra:

tonio kroger - thomas mann
orlando - virginia woolf
una vita - italo svevo
il fu mattia pascal - luigi pirandello
san giorgio in casa brocchi - carlo emilio gadda
agostino - alberto moravia
il barone rampante - italo calvino
il partigiano johnny - beppe fenoglio
il bell'antonio - vitaliano brancati

il migliore e che consiglio è il partigiano johnny, davvero molto bello nonostante le 480 carte, e anche orlando di virginia woolf, autrice spettacolare, purtroppo morta suicida per paturnie varie
A me anche Il fu Mattia Pascal piace parecchio! Quello della Woolf nn l ho mai letto invece

MaZZeL

Messaggio da MaZZeL » 26/05/2010, 17:00

il fu mattia pascal è piaciuto un sacco anche a me!

adesso sto leggendo il nome della rosa di eco... l'ho iniziato da poco ma mi sembra che come premesse ci stia tutto... un po' particolare magari pero' credo sia molto bello ed istruttivo

side-x

Messaggio da side-x » 26/05/2010, 18:07

ragazzi siete accultureggiuti e

T0ti

Messaggio da T0ti » 26/05/2010, 19:44

Vieni ha CEPU ci o andato hanchio! :asd:

side-x

Messaggio da side-x » 27/05/2010, 7:47

ahah noi ciandiamo tuti e dui al cepu!

Cinao_Bs

Messaggio da Cinao_Bs » 27/05/2010, 10:28

Papillon :$ :$

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 07/06/2010, 20:40

Nicolai Lilin (l autore di Educazione Siberiana, per capirci) - Caduta Libera

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 21/06/2010, 20:04

Wu Ming - 54

"Non è dopoguerra, è solo un'altra guerra. Il mondo è diviso in blocchi, in realtà ideologie e frontiere si stanno già sgretolando: merci e droga non conoscono confini. Dalla Dalmazia a Mosca a Hollywood, da Napoli alla Francia, da Bologna a Trieste, tra balere, viaggi clandestini oltrefrontiera e incontri di pugilato, una folla di protagonisti, spinti da una corrente che li travolge e li supera, si muove verso uno sbocco ignoto. Nuovi eretici, ex partigiani, contrabbandieri, narcotrafficanti, agenti segreti, figli in cerca di un padre si muovono e si sfiorano, inconsapevoli pedine di un grande disegno."

Mr Purple

Messaggio da Mr Purple » 22/06/2010, 17:36

il grande inganno del web 2.0 - fabio metitieri (è per un esame, ma è interessante).

mzncore

Messaggio da mzncore » 22/06/2010, 17:39

albo aka piumaki ha scritto:Wu Ming - 54

"Non è dopoguerra, è solo un'altra guerra. Il mondo è diviso in blocchi, in realtà ideologie e frontiere si stanno già sgretolando: merci e droga non conoscono confini. Dalla Dalmazia a Mosca a Hollywood, da Napoli alla Francia, da Bologna a Trieste, tra balere, viaggi clandestini oltrefrontiera e incontri di pugilato, una folla di protagonisti, spinti da una corrente che li travolge e li supera, si muove verso uno sbocco ignoto. Nuovi eretici, ex partigiani, contrabbandieri, narcotrafficanti, agenti segreti, figli in cerca di un padre si muovono e si sfiorano, inconsapevoli pedine di un grande disegno."
stavo per comprarlo un pò di tempo fà,poi mi sono buttato su altro.
deve essere bello,non è troppo confusionale?

albo aka piumaki

Messaggio da albo aka piumaki » 23/06/2010, 9:17

:arrowu:
Per ora no, ma sono solo a pagina 34 :doh:

:lol:

des

Messaggio da des » 19/07/2010, 19:17

Le donne di Hitler
"tutte le donne che lo amarono e che lo aiutarono nella sua ascesa "
di Erich Schaake

Mr Purple

Messaggio da Mr Purple » 19/07/2010, 22:58

fortuna che l'hanno aiutato!

Rispondi

Torna a “Letteratura”