H.P. Lovercraft

Rispondi
Consentino

Messaggio da Consentino » 28/10/2010, 16:11

Nato a providence nel 1890 Lovercraft e' il piu grande scrittore di storie e racconti horror di tutti i tempi.
Moltissimi scrittori,musicisti (metal e non) e registi, si sono serviti delle sue storie per scrivere libri,film e musica.
E il bello e' che tutte le sue storie nascono da sue paure e suoi incubi. Di casa non usciva mai, per colpa della madre che lo aveva convinto che era troppo brutto per uscire di casa, e la sua fantasia era parecchio malsana (considerando che tutti e due i genitori sono andati e morti in manicomio quando lui era un bambino)

Le sue storie piu belle sono quelle del ciclo di cthulhu,una raccolta meravigliosa di racconti da cagarsi sotto (ovviamente se ci si cala nelle sensazioni e nei paesaggi da lui descritti). Ha addirittura inventato il necronomicon,il famigerato libro considerato la bibbia di satana.
Un libro inesistente in realta',che esiste solo nelle sue storie. I molti cristiani e satanici che credono nell'esistenza di questo libro sono i soliti creduloni dementi.

Se vi piacciono i libri di stephen kinh, Poe e compagnia bella, di sicuro troverete pane per i vostri denti nel leggere le sue meravigliose storie

Un dio (del male :) )



Azrath

Messaggio da Azrath » 29/10/2010, 10:09

I nerd, soprattutto gli amanti dei drow, ne vanno ghiotti :D
Consigliato soprattutto agli amanti del fantasy.

TeChNoId

Messaggio da TeChNoId » 29/10/2010, 10:56

tra i pochissimi libri che ho letto/leggo (insieme a edgar allan poe)...gran bravo :clap:

purtroppo non sono un lettore accanito,anzi..in genere mi limito a topolino mentre sto sulla tazza del cesso :lol: :lol:

TheDarkestEvil

Messaggio da TheDarkestEvil » 29/10/2010, 13:42

Bè il mio Avatar dice tutto! :$

Consentino

Messaggio da Consentino » 30/10/2010, 8:13

Azrath ha scritto:I nerd, soprattutto gli amanti dei drow, ne vanno ghiotti :D
Consigliato soprattutto agli amanti del fantasy.

i drow? cioe'?

cmq a me non sembra molto fantasy,anzi a me di solito roba tipo il signore degli anelli, i libri di r.r. martin o cmq robe di draghi,cavalieri leggendari e guerrieri mi fanno schifo. Qua ste cose non centrano molto sinceramente...

Azrath

Messaggio da Azrath » 30/10/2010, 21:17

Sì scusami, ho detto una boiata immensa. Non chiedermi perché, ma ho confuso Lovercraft con R. A. Salvatore, questo soggetto qui http://it.wikipedia.org/wiki/Robert_Anthony_Salvatore :p

Consentino

Messaggio da Consentino » 02/11/2010, 10:02

aaah ecco hihi
Mi stavi per distruggere un mito :( ...

Avatar utente
Link
Messaggi: 1139
Iscritto il: 13/05/2009, 10:51

Messaggio da Link » 28/02/2017, 4:28

Come al solito si dice quello: il necronomicon non esiste, bene, ho letto delle cose sul libro di Blavatsky "Iside svelata" dove l'autrice parla del libro dei morti egizio, poi in altri libri di non ricordo chi si dice che nel necronomicon ci sono delle formule da recitare dopo la morte per andare in "paradiso", ad esempio si doveva dire di fronte agli dei che giudicavano l'anima, io non ho tradito, non ho mentito, non ho ucciso e altro, che poi il cristianesimo ha trasformato nei dieci comandamenti, ho letto questo, ma anche se non fosse vero, resta il fatto che il libro dei morti egizio è nominato in Iside svelata, come libro dei morti non come necronomicon, probabile che siano la stessa cosa, o che Lovecraft abbia preso la sua conoscenza del libro e lo abbia reso più adatto all'Horror, oppure che in Iside svelata sia stato tradotto da necronomicon a libro dei morti (ma non ci credo).
Se andiamo a guardare le date, Blavatsky è morta nel 1891, Lovecraft è nato nel 1890.
Nulla da aggiungere.

Avatar utente
Link
Messaggi: 1139
Iscritto il: 13/05/2009, 10:51

Messaggio da Link » 28/02/2017, 4:32

A parte che la bibbia di Satana è il codice Gigas non il Necronomicon.

Rispondi

Torna a “Letteratura”